Mammografia a Roma: a cosa serve e quanto costa?

Spesso trovare un centro per sottoporsi ad un esame di mammografia a Roma è davvero un impegno, magari in periodi in cui si ha urgenza e paura. La mammella per la donna è un organo che svolge tre funzioni nobili: materna, estetica e sessuale.

La mammella è costituita da tessuto ghiandolare, adiposo e fibroso; quest’ultimo fa da impalcatura alla ghiandola, ricca di vasi sanguigni, linfatici e fasci nervosi. Durante lo sviluppo sessuale i cambiamenti della ghiandola mammaria avvengono principalmente a seguito dello stimolo dei due principali ormoni femminili: estrogeni e progesterone. Le cellule che costituiscono la ghiandola mammaria si riproducono continuamente sia per generare il ricambio con nuove cellule, sia per riparare quelle danneggiate. Il processo di riproduzione e crescita cellulare è molto complesso e regolato da molteplici geni.

In condizioni di normalità questo processo avviene secondo un programma naturale, in modo preciso e regolare. Purtroppo l’invecchiamento e vari fattori ambientali possono danneggiare questi geni, stabilendo una crescita anomala e incontrollata delle cellule che costituiscono il rivestimento interno dei dotti con il conseguente sviluppo di un tumore al seno.

Centro Radiologico Clinical Medical Consulting Roma

Dove fare la mammografia a Roma?

Gli esami diagnostico-strumentali oggi sono disponibili per la mammografia a Roma su tutto il territorio della città. Il nostro Centro a Roma è partner di LILT, Lega Italiana per la lotta contro i tumori, e consiglia alle pazienti controlli annuali per un’efficace diagnosi precoce, che consenta di poter individuare il tumore in una fase iniziale della sua crescita, quando ancora non dà segno di sé e non è palpabile e comunque in una fase in cui si spera che non si sia ancora diffuso ai tessuti extra-ghiandolari. 

Presso il nostro Centro, Clinical Medical Consulting a Roma, è possibile eseguire la mammografia al seno con il sistema Hologic 3D MammographyTM di Selenia® Dimensions® che consente una accurata scansione della ghiandola mammaria per ottenere immagini ad elevata risoluzione spaziale con una dose di radiazioni sostanzialmente sovrapponibile a quella della mammografia tradizionale. La durata della acquisizione delle immagini con tomosintesi avviane in 3,7 secondi, a prescindere dalle dimensioni della mammella. La compressione delle mammelle durante la mammografia a detta delle pazienti che si sono già sottoposte all’esame è del tutto accettabile e non raggiunge la soglia del dolore.

 

 Hologic 3D MammographyTM di Selenia® Dimensions®

Hologic 3D MammographyTM di Selenia® Dimensions® è il dispositivo per eseguire la mammografia al seno

Il cancro al seno è il tumore più frequente della donna e la sua incidenza è particolarmente elevata nei paesi occidentali e ad economia più avanzata. In Italia una donna su otto si ammala di tumore alla mammella. Fortunatamente però da oltre 15 anni si registra una progressiva riduzione della mortalità per questa neoplasia. Una distinzione più importante è quella fra carcinoma infiltrante e carcinoma in situ:

  • nel Carcinoma in sito le cellule neoplastiche sono confinate all’interno dei dotti o dei lobuli mammari e non infiltra nel tessuto circostante,
  • nel Carcinoma infiltrante le cellule tumorali oltrepassano la parete dei dotti e dei lobuli infiltrando i vasi linfatici e sanguigni presenti nel tessuto connettivo di sostegno.

Come prevenire il tumore al seno?

Le strategie preventive si basano su tre approcci ben precisi:

  • la prevenzione primaria comprende tutti quei suggerimenti finalizzati a prevenire l’insorgenza del tumore: alimentazione corretta, astensione dal fumo, allattamento al seno, diagnostica genetica;
  • la prevenzione secondaria si fa con la diagnosi precoce;
  • la prevenzione terziaria è spesso attuata mediante la asportazione di piccole lesioni e previene il diffondere della patologia in altri tessuti (metastasi) e l’insorgenza di complicanze.

Compito della radiologia mediante gli esami strumentali a disposizione (ecografia e mammografia digitale con tomosintesi) è fare prevenzione secondaria.

Dott Cristiano Turchetti

Quali sono gli esami per scoprire il tumore al seno?

La diagnostica clinica non strumentale mediante l’esame obiettivo (attraverso i sensi del medico) è il primo approccio alla donna e di solito consente di fare diagnosi di tumore della mammella in fase già localmente avanzata ricercando i seguenti segni che risultano evidenti alla ispezione e palpazione delle mammelle:

  • la cute della mammella mostra aspetto “a buccia d’arancia” e/o il capezzolo appare retratto;
  • c’è la comparsa spontanea di secrezioni dal capezzolo, soprattutto se di colore rosa o ematico e soprattutto se la secrezione è da un singolo dotto;
  • alla palpazione della mammella o del cavo ascellare si nota la comparsa di una tumefazione;
  • la mammella appare rossa e aumentata di volume.

Non deve suscitare allarme invece se si accusa periodicamente dolore o senso di tensione soprattutto in corrispondenza del ciclo.

Di solito con la semplice visita medica o con l’autopalpazione si riescono ad individuare i tumori nodulari di dimensioni intorno ai 2 cm di diametro. Con gli esami strumentali (ecografia e mammografia, meglio se contestuali) la diagnosi è molto più precoce e quindi la prevenzione secondaria molto più efficace. 

Mammografia a Roma

La mammografia è la tecnica più idonea e valida nel diagnosticare, con una metodologia piuttosto semplice, la maggior parte dei tumori della mammella in fase iniziale, prima ancora che siano palpabili. Per questo motivo la mammografia e attualmente la tecnica più appropriata che può essere utilizzata come esame di routine in un programma di screening e alla quale non si deve mai rinunciare nelle donne con più di 40 anni. Oggi la mammografia può essere fatta con apparecchiature digitali che migliorano la qualità delle immagini con un efficace rapporto dose di radiazioni/beneficio diagnostico, come il nostro Hologic 3D MammographyTM di Selenia®, presente nel nostro Centro a Roma, in Via Lorgna, 30.

Chi legge le mammografie e scrive il referto per legge è esclusivamente il medico chirurgo specialista in Radiologia, un professionista che ha seguito un percorso universitario prima di Laurea e abilitazione in Medicina e Chirurgia, poi di Specializzazione in Radiologia diagnostica, spesso ha eseguito anche ulteriori corsi e master e ha esperienza specifica in materia. Chi esegue l’esame posizionando la Paziente davanti il mammografo è il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica (TSRM), un professionista con formazione universitaria di almeno tre anni e iscritto all’Ordine dei TSRM.

In gergo si sente spesso parlare della figura del Senologo che in realtà non esiste, non esistendo alcuna specializzazione universitaria in senologia. Spesso si usa la parola senologo per indicare una esperienza specifica del professionista che approccia da diversi punti di vista il problema della patologia mammaria: Chirurgo senologo, Ginecologo senologo, Oncologo senologo e Radiologo senologo.

Nel nostro Centro a Roma l’approccio alla patologia mammaria è esclusivamente mediante diagnostica clinica e strumentale e ogni paziente che si rivolge a noi riceverà una accurata visita clinica da medici specialisti con pluriennale esperienza in materia e con l’ausilio della più moderna tecnologia strumentale.

Quanto costa la mammografia?

Il costo dell’esame proposto è il più basso possibile in base alle regole della libera concorrenza ed è determinato dall’elevatissimo costo di acquisto e manutenzione delle apparecchiature strumentali e in quota percentuale dal compenso dei professionisti che hanno tutti seguito percorsi di studio lunghi e faticosi e devono costantemente tenersi aggiornati mediante corsi e congressi obbligatori e certificati (Educazione Continua in Medicina – ECM). Nel nostro centro, in Via Lorgna, 30 a Roma, i materiali di consumo sono ridotti al minimo nel rispetto dell’ambiente ed hanno pertanto una incidenza del tutto irrisoria sul costo dell’esame.

 

Prenota la tua mammografia o chiedici informazioni

2 comments on “Mammografia a Roma: a cosa serve e quanto costa?”

Centro radiologico a Roma Clinical Medical Consulting

RITIRO REFERTO
I referti possono essere visualizzati e stampati online. Le credenziali per l'accesso saranno fornite dal personale amministrativo al momento del pagamento del servizio.
REFERTO ONLINE
  • MOC femorale e lombare

    Da € 75 a € 60

    La MOC è un test per misurare la densità minerale ossea. Serve a diagnosticare o monitorare l'osteoporosi, che rende le ossa fragili. Da fare se a rischio. Non invasivo, basse radiazioni.
  • Ecografia Mammaria

    Da € 75 a € 56

    L'ecografia mammaria usa ultrasuoni per rilevare problemi nelle ghiandole mammarie, spesso per diagnosticare il cancro al seno.
  • Mammografia con Tomosintesi 3D

    Da € 130 a € 80

    La Tomosintesi 3D è una mammografia avanzata per il cancro al seno. Importante per diagnosi precoce. Consulta il medico per la frequenza.
  • Visita Senologica
    Ecografia Mammaria
    Mammografia con tomosintesi 3D

    Da € 180 a € 120

    La visita senologica è una visita specialistica per valutare la salute del seno. L'ecografia mammaria e la mammografia con tomosintesi 3D sono esami per rilevare problemi al seno. Importante per la diagnosi precoce del cancro al seno. Consulta il medico per la frequenza.
  • Tac Torace

    Da € 200 a € 120

    La TAC toracica è un'esame di imaging per il torace. Utile per diagnosticare problemi polmonari e cardiaci. Si fa su indicazione medica.
  • Angio Tac

    Da € 350 a € 180

    L'Angio-TAC è una procedura di imaging che usa la TAC e il contrasto per visualizzare i vasi sanguigni. Serve per diagnosticare problemi vascolari come ostruzioni o aneurismi in diverse parti del corpo. Si fa quando il medico lo ritiene necessario.
  • Total Body

    Da € 550 a € 280

    La Total Body Scan è una procedura di imaging avanzata che mostra immagini dettagliate di tutte le strutture del corpo. È importante farla solo quando c'è una ragione medica specifica, consulta sempre il tuo medico per una valutazione adeguata.
  • RM ATM

    Da € 200 a € 160

    La RM ATM è una scansione dell'articolazione temporo-mandibolare. È importante quando si ha dolore o problemi con questa area dell'articolazione della mascella. Viene eseguita quando il medico ritiene che sia necessaria per la diagnosi o il monitoraggio.
  • RM
    Colonna Vertebrale

    Da € 300 a € 240

    La RM della colonna vertebrale è un'esame di imaging che mostra dettagli della colonna vertebrale. Importante per diagnosticare problemi spinali come ernie o lesioni. Si fa quando il medico lo ritiene necessario.
  • Ecografia Mammaria

    Da € 70 a € 56

    L'ecografia mammaria utilizza ultrasuoni per creare immagini delle ghiandole mammarie. Importante per valutare problemi al seno, come masse o anomalie. Si fa quando il medico lo ritiene necessario.
  • Ecdoppler Arti Inferiori

    Da € 100 a € 80

    L'ecodoppler degli arti inferiori valuta la circolazione delle gambe. Utile per diagnosticare problemi vascolari. Si fa su indicazione medica.
  • Ecografia Addome Completo

    Da € 120 a € 96

    L'ecografia addominale è un esame con ultrasuoni per vedere gli organi nell'addome. Si fa su indicazione medica per diagnosticare condizioni come problemi al fegato o ai reni.
Cosa hanno detto di noi
Il passaparola è il motore trainante del nostro successo!
"Credo che il successo di questo centro sia l’aver compreso che un servizio di qualità non possa esimersi dal “trattare” i clienti non come numeri ma come persone."

Paola

"Studio Clinical Medical Consulting: 10 stelle! Competenza e disponibilità in ogni posizione. Segreteria accogliente e flessibile. Macchine avanzate per uno studio dentale ad alta definizione. Soddisfatta del trattamento e del supporto medico rapido e completo."

Maria

"È il punto di riferimento in zona, il personale è molto gentile, disponibile e professionale! Anche quando ho avuto un urgenza di fare una visita, mi hanno ricevuto in giornata!"

Anna

FAQ

Domande frequenti studio radiologico

Quali tecnologie all'avanguardia vengono utilizzate dallo studio per garantire diagnosi precise e tempestive?

Presso il nostro centro radiologico a Roma Eur, utilizziamo tecnologie all'avanguardia per garantire diagnosi accurate e tempestive. Queste tecnologie comprendono apparecchiature di imaging di ultima generazione e metodologie diagnostiche avanzate.

Che tipo di radiologia odontoiatrica digitale viene utilizzata nello studio?

Nel nostro studio radiologico a Roma, utilizziamo il cone beam, una tecnologia avanzata di radiologia odontoiatrica digitale. Questo metodo fornisce immagini tridimensionali ad alta risoluzione delle arcate dentarie, consentendo una diagnosi precisa e un piano di trattamento personalizzato.

Quali servizi offre Clinical Medical Consulting nel centro radiologico a Roma Eur?

Clinical Medical Consulting offre una vasta gamma di servizi specializzati, tra cui radiologia tradizionale, MOC-DEXA, centro senologico, cone beam (radiologia odontoiatrica digitale), TAC, risonanza magnetica, ecografia ed ecocolordoppler.

Quali sono i servizi offerti dal centro senologico di Clinical Medical Consulting?

Il centro senologico di Clinical Medical Consulting si occupa della diagnosi e del monitoraggio delle patologie mammarie. Offriamo esami di screening come la mammografia e l'ecografia mammaria, nonché consulenza specialistica per la prevenzione e la gestione delle malattie senologiche.

Cosa significa MOC-DEXA e quali benefici offre ai pazienti?

MOC-DEXA è un esame diagnostico che combina la densitometria ossea (DXA) con l'analisi della composizione corporea. Questo tipo di esame fornisce informazioni dettagliate sulla densità ossea e sulla distribuzione del tessuto adiposo e muscolare. Offre benefici importanti per la diagnosi precoce di osteoporosi e per valutare la composizione corporea.

Quali tipi di esami ecografici ed ecocolordoppler sono disponibili presso lo studio radiologico a Roma Clinical Medical Consulting?

Presso Clinical Medical Consulting, offriamo una vasta gamma di esami ecografici, compresi quelli addominali, ginecologici, cardiaci, muscoloscheletrici e vascolari. Inoltre, eseguiamo anche ecocolordoppler per lo studio dei flussi sanguigni e delle patologie vascolari. I nostri medici esperti utilizzano queste tecniche diagnostiche per fornire un'analisi accurata delle condizioni dei nostri pazienti.
Se non trovi la risposta che cerchi, contattaci e saremo felici di aiutarti!

Nome(Obbligatorio)
Email(Obbligatorio)
Hai delle domande? Non esitare a chiedere.
Presso il centro radiologico Clinical Medical Consulting di Roma (Via A. M. Lorgna, 30) troverai una sala d'attesa accogliente e, soprattutto, medici altamente qualificati e ambulatori all'avanguardia nelle principali branche specialistiche.
Lunedì 8:00AM - 20:00PM

Martedì 8:00AM - 20:00PM

Mercoledì 8:00AM - 20:00PM

Giovedì 8:00AM - 20:00PM

Venerdì 8:00AM - 20:00PM

Sabato 8:00AM - 20:00PM
Tel. 06.87642587Tel. 06.51531340Cell. 371.3102234
Prenota su Whatsapp
Via A. M. Lorgna, 30
CAP 00143 Roma
Tel: 06.87642587
Tel: 06.51531340
Tel: 371.3102234

Lun - Sab 8:00 - 20:00 

Diagnostica Clinical Medical Consulting
Clinical Medical Consulting è uno studio radiologico situato nel quartiere Eur di Roma. Offriamo una vasta gamma di servizi specializzati, tra cui radiologia tradizionale, MOC-DEXA, centro senologico, cone beam (radiologia odontoiatrica digitale), TAC, risonanza magnetica, ecografia ed ecocolordoppler. La nostra equipe altamente qualificata utilizza tecnologie all'avanguardia per fornire diagnosi accurate e tempestive ai nostri pazienti.
Ideato, progettato e realizzato con il ♥ by
Webmaster Roma
apartmentheartenvelopeusersphonemap-markerlaptopclockmagnifier
WhatsApp chat